Incontro con la Reggenza sulla crisi in atto

Questa mattina una delegazione dei Partiti appartenenti alla Coalizione “Riforme e Libertà”, è salita a Palazzo Pubblico per incontrare l’Eccellentissima Reggenza, al fine di rappresentare la propria forte preoccupazione rispetto alla delicata e complessa situazione, che sta attraversando il settore bancario e finanziario sammarinese ed alla luce delle ultime informazioni che portano ad un forte condizionamento e limitazione della vita quotidiana delle imprese e dei cittadini sammarinesi.
Nell’esprimere un sentito e convinto ringraziamento per la disponibilità e la sensibilità, dimostrata dai Capitani Reggenti, nel corso del colloquio i rappresentati delle forze di opposizione hanno ribadito come nell’ultima sessione consiliare si sia persa un’importante occasione per raggiungere una convergenza comune, – utile non solo ad una azione politico-diplomatica nei confronti dell’Italia, che per la nostra Coalizione resta l’elemento decisivo per sbloccare l’attuale situazione -, al fine di individuare la migliore soluzione e consolidare i rapporti fra i due Stati, ma anche a fare fronte comune elevando il ruolo ed il livello della responsabilità politica.
Riforme e Libertà ha, poi nel corso del colloquio, riconfermato la propria convinta disponibilità, di mettere a disposizione nell’interesse generale del Paese, il proprio apporto ed appoggio nei confronti della difesa e tutela del sistema paese, anche alla luce delle recenti notizie, che sembrano mettere in discussione accordi bilaterali vigenti, quale quello in materia valutaria, siglato nel 1991.
Di fronte all’atteggiamento di chiusura, finora registrato da parte del Governo e della maggioranza, “Riforme e Libertà” intende invece sottolineare che è giunto il momento di ricercare ogni tipo di collaborazione possibile, a prescindere dai ruoli e dalle responsabilità, per permettere al nostro Stato di affrontare questa fase con quella necessaria autorevolezza e dignità che gli compete.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy