Innovazione aperta e sostenibilità: l’Università di San Marino selezionerà un laureato per una ricerca con focus sul territorio

“Come può un’azienda raccogliere i frutti della cosiddetta ‘innovazione aperta’, sfruttando conoscenze e risorse esterne provenienti da realtà come startup e istituzioni accademiche, per raggiungere obiettivi che coinvolgono una maggiore attenzione sul fronte sociale, ambientale ed economico?

È una delle domande che fa da sfondo a un progetto di ricerca per il quale l’Università degli Studi della Repubblica di San Marino ha aperto un bando di selezione che porterà all’individuazione di una figura alla quale verrà affidato un assegno di ricerca della durata di un anno”.

L’Università precisa come “Nell’ambito dei corsi in Ingegneria Gestionale, impegnati da tempo in questo ambito di approfondimento, viene così offerta una nuova opportunità riservata a candidati con non più di 35 anni di età, senza vincoli di cittadinanza e in possesso di un titolo di laurea magistrale. Il vincitore dell’assegno di ricerca sarà chiamato a coinvolgere, fra le altre cose, un campione di ditte del territorio”.

“Storicamente – spiega Leonardo Tagliente, vice direttore dei percorsi formativi interessati dal progetto  – le aziende hanno adottato prevalentemente modelli di innovazione chiusa, basati cioè sull’utilizzo di risorse e competenze interne, per acquisire e mantenere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. Tuttavia, in un contesto caratterizzato da un’elevata volatilità della domanda e da una sempre crescente complessità dei prodotti richiesti, le risorse e le capacità interne non sono più sufficienti e le aziende devono esplorare modelli di ricerca e sviluppo alternativi, come appunto quello dell’innovazione aperta. Attraverso questo nuovo paradigma – prosegue l’accademico – le ditte sono in grado di assimilare e sfruttare anche flussi di conoscenza provenienti dall’esterno dei propri confini. L’obiettivo del progetto è investigare le implicazioni dell’adozione dell’innovazione aperta sulla sostenibilità aziendale”.

Le domande di ammissione alla selezione dovranno pervenire entro il 21 gennaio 2022. I dettagli possono essere consultati sul sito www.unirsm.sm, nella sezione “bandi, concorsi e selezioni”, alla quale si accede dall’area “Ateneo”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy