Installato a Serravalle un nuovo autovelox bidirezionale. Altri 3 saranno posizionati ad Acquaviva, Gualdicciolo e Chiesanuova

È stato installato in Via Costa del Bello, nel Castello di Serravalle, di un autovelox bidirezionale che entrerà in funzione nei prossimi giorni.

Ad annunciarlo è la Segreteria di Stato al Territorio, spiegano che a differenza dei precedenti modelli, lo strumento sarà in grado di rilevare la velocità dei veicoli in entrambe le direzioni di marcia. L’installazione dell’apparecchiatura, di ultima generazione, è stata curata dall’Azienda Autonoma di Stato per i Lavori Pubblici ed è stata autorizzata dal gruppo di lavoro per la sicurezza stradale.

Lo stesso gruppo di lavoro, il 3 dicembre 2021 ha deliberato di installare dei box anche ad Acquaviva, Gualdicciolo e Chiesanuova.

In totale gli autovelox installati in Repubblica sono 12 (due a Fiorentino, due a Cailungo, due in zona Tavolucci, due a San Giovanni, due a Faetano e due a Serravalle) ai quali andranno aggiunti 4 box bidirezionali per un totale di 16 postazioni di monitoraggio che saranno gestite dalla Polizia Civile.

Stefano Canti (Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente): “Gli autovelox sono strumenti efficaci per la sicurezza stradale. I dati dimostrano che rappresentano un forte deterrente e inducono gli automobilisti a ridurre la velocità sulle strade. Tuttavia si invitano gli automobilisti a ridurre la velocità e prestare attenzione alla guida indipendentemente dalla presenza di questi dispositivi al fine di ridurre gli incidenti sulle nostre strade”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy