Interpellanza Alessandro Rossi su appalti in Azienda Servizi

Interpellanza Alessandro Rossi su appalti in Azienda Servizi

Interpellanza sulla gestione degli appalti all’interno della Azienda di Produzione.
Sinistra Unita- Alessandro Rossi

La crisi economica che stiamo vivendo richiede alla classe dirigente un cambio forte di mentalità nella gestione della cosa pubblica, orientato al rigore, al risparmio e alla trasparenza.

La contrazione delle risorse pubbliche deve indurre gli amministratori ad una verifica a tutto tondo dei costi sostenuti dalle amministrazioni e sulla opportunità anche economica e sulla trasparenza delle assegnazioni di eventuali servizi per la gestione della struttura concessi in appalto a ditte sammarinesi e non.
La seguente interpellanza è quindi rivolta al congresso di Stato in particolare al Segretario di Stato al Territorio e Ambiente con Delega alla Azienda di Produzione per conoscere l’elenco dei costi sostenuti dalla Azienda per le attività di ordinaria e straordinaria gestione quali ad esempio il servizio rotta neve, che superano il costo di 50.000 Euro/anno cumulati per stessa tipologia di servizio, con il relativo riferimento alla gara di appalto e/o trattativa privata svolta per assegnare tale servizio.

In particolare per sapere se corrisponde al vero il costo il costo del servizio rotta neve abbia raggiunto nello scorso inverno cifre considerevoli superiori ai 500 mila euri e se alcuni servizi vengono appaltati con trattativa privata ed assegnati anche a società Italiane.

La presente interpellanza, anche alla luce delle risultanze sui dati richiesti è rivolta al governo per conoscere se e quando intenderà svolgere una approfondita ricognizione dei costi sostenuti dall’Azienda di Produzione sulla esternalizzazione di questi servizi e quali saranno le direttrici di Azione per ottenere i risparmi richiesti anche alla luce di una sostenibilità di bilancio che si fa di giorno in giorno sempre più necessaria.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy