L’informazione di San Marino. Credito sammarinese, c’è un altro procedimento di indagine in corso

L’informazione di San Marino: A diversi imputati mai notificata la comunicazione giudiziaria, i legali chiedono la nullità degli atti / Credito sammarinese, spunta un altro procedimento con indagata la banca come persona giuridica 

SAN MARINO. Seconda udienza, ieri, per il caso del Credito sammarinese, branca sul Monte dell’inchiesta Decollo Ter della procura di Catanzaro che nel 2010 portò anche alla custodia cautelare dei vertici della banca. I fatti sono legati al contestato riciclaggio di 1,3 milioni del narcotrafficante legato alla ‘ndrangheta depositati presso il Cs a cavallo tra il 2010 e il 2011. Udienza, quella di ieri, dedicata alle questioni preliminari e alla riproposizione della costituzione di parte civile. Udienza nella quale, però, sono emersi anche alcuni particolari interessanti come l’esistenza di un altro procedimento penale nel quale è indagato il Credito sammarinese come persona giuridica assieme a Luca Bressi, manager dell’hotel King Rose di Bologna dove Vendemini e Barbieri si incontravano, la cui posizione era stata stralciata dal fascicolo principale di Decollo. E’ emerso anche che, per più di un imputato, non c’è stata la comunicazione giudiziaria. Un mancato adempimento che ha fatto chiedere agli avvocati la nullità degli atti del processo nei confronti dei propri assistiti. (…)

Leggi l’intero articolo pubblicato dopo le 21


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy