L’informazione di San Marino. Rifiuti di Gaviano: si continua a discutere

L’informazione di San Marino: Rifiuti Gaviano tra denunce e rimpallo di responsabilità / Altro che rifiuto stabilizzato / Inviterei gli scettici a farsi un aerosol su quanto hanno lasciato a cielo aperto  

SAN MARINO. La questione dei rifiuti umidi ammucchiati a Gaviano nel piazzale dell’Aass, continua a fare discutere e un cittadino chiede risposte che non sono ancora arrivate: “Sono residente vicino a Gaviano e vorrei capire. Parto dal comunicato della segreteria del territorio (25/9), ma la memoria va inevitabilmente all’incontro pubblico del 15 luglio organizzato dal capitano di castello di Acquaviva congiuntamente alla segreteria al territorio. Oggetto dell’incontro fu la Modifica al PRG (art.1), Gaviano. resenti Valli per l’AASS, la segreteria di stato al territorio, il segretario Mularoni e l’architetto coinvolto per la progettazione del maneggio/ Gaviano. In tale occasione la segreteria di stato e l’aass presero atto delle numerose e significative segnalazioni dei residenti e si impegnarono pubblicamente per la sospensione dell’iter di approvazione dell’art.1. (Comunicato 18 luglio della Segreteria Territorio). All’interno del dibattito sviluppato furono numerose le critiche sollevate sui 3 grandi progetti inseriti nel progetto di legge per la modifica al PRG art.1 Gaviano, una di queste in particolare riguardava direttamente una questione di metodo. (…)


I rifiuti di Gaviano

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy