L’Informazione di San Marino sulle fondazioni

Le fondazioni nella Repubblica di San Marino sono ancora in attesa di regolamentazione nonostante un sollecito esplicito del Moneyval.

Se ne occupa Antonio Fabbri di L’Informazione di San Marino in riferimento al coinvolgimento di San Marino attraverso appunto una fondazione nella inchiesta di Gioia Tauro.

Di fatto la
legge ancora non è stata approvata in via definitiva.
All’esame Moneyval di
settembre è stato portato un
regolamento del Consiglio dei
Dodici, che in qualche modo
è un primo passo verso il controllo
di questi enti. Tuttavia, a
quanto risulta sul sito ufficiale
dei lavoro consiliari,
la legge è
andata in prima lettura il 16 giugno
scorso
ed è stata assegnata
alla commissione consiliare
competente. Attesa dunque
la seconda lettura. La legge
richiesta dal Moneyval mira a
limitare la possibilità di infiltrazioni
malavitose, terrorismo e
riciclaggio, attraverso soggetti
giuridici, come associazioni o
fondazioni, che per loro natura
hanno finalità culturali, filantropiche
sociali e non scopo
di lucro, ma che la criminalità
organizzata è diventata esperta
a sfruttare per i propri scopi
illeciti.
A marzo il nuovo esame del
Moneyval.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy