L’informazione di San Marino. Tangentopoli: setacciato l’ufficio di Mirella Frisoni, già indagata per il ‘Conto Mazzini’

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Perquisito l’ufficio di Mirella Frisoni / Nella giornata di ieri la polizia giudiziaria ha acquisito documentazione nella sede della N&B New Business / Acquisita documentazione contabile, bancaria della società / L’imprenditrice: “Sono distrutta” 

SAN MARINO. “Non ho niente da dire, sono distrutta”. Queste le parole di Mirella Frisoni, che ieri ha visto l’ufficio della sua società, la N&B New Business presso l’Admiral Point, oggetto di perquisizione da parte della polizia giudiziaria. Una perquisizione per acquisire documentazione legata alle indagini in corso sulla Tangentopoli sammarinese. Mirella Frisoni è uno degli indagati della prima ora. Nell’ambito dell’inchiesta sul conto Mazzini a lei veniva contestata una movimentazione partita dal libretto Pippo, nato con l’anagrafica di Giuseppe Mazzini, estinto nell’ottobre 2005 dalla stessa Frisoni che, con quella provvista di circa 100mila euro, più altri 100mila derivanti dal libretto Palme, aveva acceso il libretto Stelle. Questo quanto emergeva dalla primissima parte delle indagini. Non è dato al momento conoscere gli sviluppi che hanno condotto al provvedimento di ieri che ha portato alla perquisizione e all’acquisizione di documentazione presso l’ufficio della società della donna. (…)

Leggi l’intero articolo pubblicato dopo le 22


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy