L’Italia non firma con San Marino? Colpa del povero Fantini. Mularoni (Esteri)

Jeffrey Zani di La Tribuna Sammarinese: L’episodio: venne nel mio ufficio e mi disse che avrei dovuto fargli “dare da Carisp i soldi che voleva”, altrimenti erano guai / Delta – Sopaf, Mularoni: Fantini era un uomo potente, contribuì al flop dell’accordo con l’Italia / Il segretario al Pm di Forlì: quando l’ex Ad di Carisp “si muoveva riusciva spesso a bloccare varie decisioni, anche della politica”

 Fantini “mi disse testualmente che, siccome io ero il segretario di Stato per gli Affari esteri e politici di San Marino, quindi una sorta di primo ministro, io avrei dovuto fargli dare dalla Cassa di Risparmio i soldi che lui voleva e che, se io non l’avessi fatto, si sarebbe trascinato dietro tutto il governo e la Repubblica di San Marino”. Della serie: “Vi faccio morire tutti”, se “io devo finire male, finisce male anche la Repubblica di San Marino”, chiarisce Mularoni di fronte a Di Vizio.  

 

Leggi l’articolo di Jeffrey Zani

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy