La Federazione nazionale pensionati Cisl, deroga green pass: “Perché San Marino sì e le badanti no?”

La Federazione nazionale pensionati della Cisl chiede che anche alle badanti vaccinate con lo Sputnik sia riconosciuta la deroga sul green pass.

Questo dopo che il Governo italiano ha riconosciuto ai cittadini sammarinesi, anch’essi vaccinati con lo Sputnik, la deroga fino al 31 dicembre 2021. 

“Perchè non si è data la possibilità di continuare a lavorare anche alle badanti e colf vaccinate – spiega la Fnp Cisl -, provenienti dai Paesi dell’Est, senza ritenerle in difetto e/o obbligandole a dover lasciare l’abitazione presso la quale svolgono le proprie mansioni perchè non in possesso del certificato verde? Poichè ricevere subito un altro vaccino è clinicamente improponibile, per poter continuare a lavorare senza incorrere in multe e sanzioni queste badanti sono costrette a fare il tampone rapido ogni due giorni, pagandolo di tasca propria o magari scaricandolo alla famiglia/persona già oberata di costi. Ci appelliamo ancora una volta al Governo e al Ministero della Salute – concludono – affinchè intervenga con coerenza su questo tema, né più e né meno di come fatto per i cittadini di San Marino, riconoscendo la validità dell’immunizzazione avvenuta con lo Sputnik al fine di garantire a molte famiglie e anziani la continuità del sostegno e dell’aiuto di queste lavoratrici oramai diventate indispensabili”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy