La questione morale fa tremare San Marino. Pier Roberto De Biagi, Nq Rimini – San Marino

Pier Roberto De Biagi, Nq Rimini – San Marino: L’analisi – San Marino per anni ha vissuto nella convinzione che “noti a noi, ignoti agli altri” reggesse per sempre / Il “tintinnar di manette”che scuote il Titano / E le Procure fanno tremare la “casta” dei segreti

Uno spettro
si aggira per San Marino,
ma con Marx nulla ha a che
fare.
Perché lo spettro non è quello
del comunismo, ormai
oggetto d’antiquariato (almeno
a queste latitudini),
ma di una questione morale
– punto dirimente di ogni
democrazia – colpevolmente
nascosta per troppo tempo
dalla politica, dalla finanza
e dall’imprenditoria d’accatto,
consapevolmente o
per remissività ignorata
dalla nostra magistratura e
altrettanto impietosamente
messa a nudo dalle procure
e dalla Guardia di Finanza
italiane: da Delta-Carisp a
Fingestus, passando per
Fincapital, Credito Sammarinese…

[…]

Oligarchi da Consiglio
Principe e Sovrano,
che hanno maramaldeggiato
per decenni sullo scheletro
del Paese e lo hanno
stordito di benessere ed effetti
speciali, oggi si scoprono
improvvisamente fragili,
impauriti e tentano la latitanza
da responsabilità pesanti,
severe, a volte inconfessabili.
E sono gli stessi che hanno
isolato la Repubblica, se
non dal mondo, che poco ci
conosce e ancor meno ci
considera – a dispetto di un
ormai stucchevole richiamo
alla nostra presenza nei più
disparati organismi internazionali
-, certamente dallo
storico vicino, rispetto al
quale è crollata una fiducia
costruita in un secolo e mezzo
di “amicizia e buon vicinato”
autentici, ma soprattutto
leali.

E quando quel vicino, anche
per i nostri eccessi di imprudenza
e di disinvoltura, fa
echeggiare il rumore delle
manette, c’è chi finalmente
si scuote e scopre che tutto,
come si vuol far intendere,
non è evidentemente stato
fatto e che quelle colpe addebitate
al singolo appartengono
probabilmente ad
un intero sistema, che se in
parte si è emendato con i
provvedimenti altrettanto
non ha fatto con i comportamenti.
Perché non è possibile
e neppure credibile che
solo oggi si scopra, e per iniziativa
altrui, che parte della
nostra economia è malsana,
che alcune banche nascondono
– o nascondevano
– risorse non marginali di
sospettissima provenienza,
che qualche finanziaria gioca
– o giocava – con le ramificazioni
più feroci e oscure
della malavita organizzata.

[…]

Leggi l’articolo per intero:  Il
‘tintinnar di manette’che scuote il Titano. Pier Roberto De Biagi, NQ Rimini San
Marino

Ascolta il giornale radio di oggi

Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy