La Reggenza a NY al Vertice sui cambiamenti climatici nella 69^ sessione dell’Assemblea Generale dell’ONU

I Capitani Reggenti Valeria Ciavatta e Luca Beccari sono partiti Sabato negli Stati Uniti dove, su invito del Segretario Generale delle NU S.E. Ban Ki-moon, parteciperanno, nell’ambito della 69^ sessione dell’Assemblea Generale dell’ONU, al Vertice sui cambiamenti climatici, che si aprirà ufficialmente il 23 settembre alle ore 8.00. Al Vertice del principale organo dell’ONU sono invitati a partecipare i Capi di Stato dei 193 paesi membri. L’intervento dei Capitani Reggenti al summit è previsto per le ore 13,00.

Il vertice sarà preceduto nella giornata odierna da un incontro dei Capitani Reggenti con il Segretario Generale Ban Ki-moon con cui si intratterranno a colloquio.

Nell’agenda delle Loro Eccellenze anche due importanti ricevimenti: il primo, domani sera li vedrà ospiti del Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, mentre mercoledì sera prenderanno parte al ricevimento offerto dal Re Filippo VI di Spagna.

In occasione della partecipazione all’importante appuntamento dell’ONU, la Reggenza ha fatto visita Sabato sera alla Fratellanza dei sammarinesi residenti a Detroit, e Domenica a quella di New York.

Ricordiamo che prima dell’importante appuntamento odierno , la Reggenza ha incontrato le Fratellanze dei sammarinesi residenti a Detroit e a New York.

L’accoglienza, in entrambi i casi è stata particolarmente calorosa. La Reggenza ha ricordato il legame che unisce le istituzioni e l’intera comunità sammarinese ai concittadini emigrati, dai quali il Paese ha ricevuto importanti contributi di idee e sostegno economico per la cittadinanza rimasta in patria.

Oggi – hanno ricordato – una crisi economica di lunga durata sta ponendo di nuovo a dura prova il Paese, spingendolo a recuperare e valorizzare ogni risorsa che costituisca un potenziale per rilanciare il sistema Paese e garantirne lo sviluppo futuro per il bene delle giovani generazioni.

Il discorso dei Reggenti al Vertice sarà trasmesso alla stampa il giorno 23 settembre.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy