Le banche di San Marino potrebbero chiedere di aprire agenzie in Italia

La questione dei rapporti fra i sistemi finanziari d’Italia e della Repubblica di San Marino sta imboccando la strada della collaborazione. Insomma c’è dialogo. Per cui non è irrealistico pensare che, una volta soddisfatti di comune accordo tutti gli impegni internazionali cui i due Paesi sono vincolati come ad esempio quelli dell’antiriciclaggio, l’Italia cominci davvero a considerare San Marino come una opportunità.

Ne aveva parlato nel giugno scorso
l’on.le Antonio Martino, quasi un po’ provocatoriamente, nel San Marino Forum 2008 Studio Ambrosetti. Ne ha parlato sulla stessa falsariga più recentemente il senatore Mario Baldassarri, Presidente della Commissione Finanze del Senato.

San Marino Oggi ha raccolto fra gli addetti del settore bancario sammarinese questa richiesta: ‘quando le banche sammarinesi, all’interno della stessa area valutaria potranno allargare il loro mercato a quello italiano?‘.
Insomma, per le banche di San Marino, a questo punto l’aspirazione è: aprire agenzie in Italia.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy