Le parole di Luigi Mazza certificano che la trasparenza e’ ancora un miraggio. L’Informazione di San Marino

L’Informazione di San Marino: Mazza certifica: trasparenza ancora un miraggio

[…]

L’avv. Luigi
Mazza, capogruppo del Partito
Democratico Cristiano Sammarinese,
temendo che le azioni
Carisp, attraverso l’emissione
di obbligazioni convertibili in
azioni per 70 milioni di euro
, finiscano
in quantità incontrollate
in mani indesiderate, ha proposto
un tetto per ogni acquirente
ed ha proposto che l’acquirente
sia persona fisica. Solo persona
fisica. Parole che ad esempio i
colleghi di Libertas.sm giudicano
in questa maniera
: “Non ammettere
all’acquisto le persone
giuridiche è veramente sorprendente
da parte dell’avv. Mazza,
strenuo difensore dell’anonimato
societario, fatto sopravvivere,
anche dopo l’abolizione delle società
anonime, col trucco delle
fiduciarie.

[…]

In realtà, se possibile, le parole di Mazza sono ancora più forti, dirompenti. Attestano
che la tanto sbandierata trasparenza
è di là da venire. Se infatti
c’è bisogno di intestare quote a
persone fisiche, significa che non c’è la certezza di risalire a reali
beneficiari quando ci siano intestazioni
a persone giuridiche.
Viene così confermato durante
il dibattito consigliare quello che
il nostro giornale scrive da anni,
ovvero che la fine delle società
anonime ha rappresentato un
mero specchietto per le allodole,
visto che attraverso le fiduciarie
ed i trust il sistema di controlli
nella pratica può essere aggirato
agevolmente
.

[…]

 


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy