L’Informazione di San Marino: Truffa alle assicurazioni Zurich: ‘stiamo assistendo ad un incremento di frodi’

L’Informazione di San Marino

Truffa alle assicurazioni Zurich

‘stiamo assistendo ad un incremento di frodi’

  Le compagnie assicuratrici aumentano il costo delle RC auto anche perchè
non mancano le frodi alle stesse compagnie, che pesano tra il 40-45% sul prezzo
finale delle polizze. L’articolo nella edizione di ieri sottolineava che nel
periodo 
2008-2013 una
polizza Rc Auto è costata in media 231 euro in più rispetto alle tariffe
presenti in Francia, Germania, Spagna e Inghilterra. Poichè le compagnie di
assicurazione non sono enti benefici, i costi delle frodi vengono direttamente
girati aumentando le polizze degli automobilisti. L’articolo metteva anche in
evidenza i casi recenti avvenuti a San Marino, che
vedono già un primo rinvio a giudizio per il caporedattore di Tribuna, David
Oddone
assieme ad Alessandro Pecci, avvocato riminese, e Maurizio Oddone,
Anna Lombardozzi (rispettivamente padre e madre del giornalista) Davide Giuliani
e Jessica Antonella Leone
.

Abbiamo intervistato Andrea
Lorenzoni, Chief Claims Offi-
cer di Zurich in Italia, una delle
tre compagnie parte offesa nel
processo che si svolgerà il prossimo 24 settembre, per avere
maggiori dettagli sul comportamento
delle compagnie di
assicurazioni in casi di frode
alle stesse.

Numerosi sono casi di sinistri
fasulli registrati negli ultimi
tempi a san Marino. Quali
sono i vostri dati sulla realtà
Non possiamo fornire dati
specifici, ma possiamo confermare
che stiamo assistendo ad
un trend caratterizzato da un
incremento di frodi o tentativi
di frodi operate sul territorio
sammarinese spesso da persone
residenti al di fuori della Repubblica
di San Marino. La ragione
per cui tali eventi sono in
aumento è legata alle liquidazioni
che conseguono a un sinistro
avvenuto nella Repubblica
di San Marino; la quantificazione
del risarcimento delle lesioni,
infatti è in media tre volte
superiore rispetto all’Italia
(ciò è dovuto all’applicazione
della lex loci commissi delicti,
che prevede come parametro
l’applicazione del triplo della
pensione social
e.)”
Alcuni dati apparsi recentemente
sulla stampa locale sono
sufficientemente esplicativi:

Presso il Pronto Soccorso
locale, su 552 incidenti stradali
registrati nel 2012, e 3.290
nell’ultimo quinquennio, il
73% fanno registrare traumi
del rachide cervicale, circa 10
punti percentuali in più rispetto
all’Italia. Causare un sinistro
(fittizio) a San Marino risulta
quindi “più vantaggioso”. Ad
esempio, se in Italia un punto
percentuale di invalidità permanente
per un 30 enne viene
liquidato con poco più di 700
euro, a San Marino un risarcimento
analogo supera i 4.000
euro
.”
Recentemente c’è stato a san
Marino un rinvio a giudizio
per truffa alle assicurazioni
per una serie di casi. in uno
di questi la vostra compagnia
è parte lesa. Perché non si è
ancora costituita parte civile?

Zurich, per policy, non rilascia
dichiarazioni in merito
ai procedimenti giudiziari in
corso. Quel che è certo, però, è
che Zurich ha profondamente a
cuore i propri clienti e assicurati
e pone in essere ogni azione
necessaria per una adeguata
tutela degli stessi.

Come dire: non lo possiamo
ancora dire ma ci costituiremo
parte civile in ogni processo
che ci vede coinvolti come parte
lesa.
sammarinese?

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy