Loculi a San Marino: dalla concessione perenne a quella cinquantennale

Per i loculi della Repubblica di San Marino, non più concessione perenne, ma cinquantennale.
E i cinquant’anni potrebbero decorrere – sostiene Valeria Ciavatta, Segretario di Stato per gli Affari Interni, – non dal momento della entrata in vigore della legge, ma dalla data di decesso dell’occupante.
Di certo la popolazione di San Marino sta aumentando in modo esponenziale per assecondare le richieste degli speculatori nel settore dell’edilizia, padroni del paese. Quella dei cimiteri non che una conseguenza del tutto marginale del fenomeno.

vedi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy