Mancini (Gsrs), il governo di San Marino senza un progetto

Alessandro Mancini (Gruppo Socialista Riformista), attribuisce, su San Marino oggi, al governo la colpa di quanto successo al tavolo tripartito che avrebbe dovuto chiudere tutte le vertenze relative al rinnovo dei contratti, accrescere la protezione sociale e incentivare lo sviluppo.
Mancini scrive di ‘mancanze progettuali governative, al fine di ottenere impegni e provvedimenti coordinati e concreti‘.
Quanto ai sindacati Mancini afferma: ‘nonostante il plebiscito assembleare, ritenersi soddisfatto in quanto ottenere gli aumenti retributivi richiesti, a favore di futuri disoccupati non è certamente esaltante. L’interesse dei lavoratori oggi, più che mai, coincide con l’interesse delle imprese che lottano per la sopravvivenza, per cui senza un piano economico complessivo, sprofonda nella incertezza e nella precarietà‘.

Vedi commenti e prese di posizione in merito all’accordo tavolo tripartito

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy