Manifesto costitutivo di Koiné.

KOINÈ
 Laboratorio di cultura politica  
Le persone che si dedicano a qualunque livello alla pratica politica e sociale agiscono sulla base di un insieme di valori condivisi con altri che possiamo qualificare come senso civico e convincimenti etici.
Senso civico e convincimenti etici caratterizzano e uniscono gli individui impegnati nella vita della comunità come persone sociali.
Questo è il campo della cultura politica.
Una comunità coesa e partecipata ha bisogno di riconoscersi in un insieme di  valori accettati e perciò difesi da tutto il corpo sociale. Su questa base, che deve essere solida, si sviluppa la dialettica delle diverse opzioni fra partiti, fra programmi e progetti.
    Le politiche sconsiderate degli ultimi decenni hanno compromesso la credibilità di San Marino nel contesto internazionale, hanno privilegiato una economia artificiale, hanno reso incerto il confine fra legalità e illegalità, hanno prodotto depauperamento di tanti, insicurezza nei più, svalutazione dei patrimoni e delle aziende.
    L’indifferenza etica nei comportamenti del ceto dirigente e nelle scelte concrete che ha messo in atto, ha prodotto un danno sociale di grandi proporzioni.
Oggi è a rischio quella coesione sociale che è alla base di questa piccola ma orgogliosa comunità.
    Di fronte a noi abbiamo un mondo molto diverso da quello che ci lasciamo  alle spalle.
     Per recuperare progredire e innovare, è necessario costruire un nuovo patto civile di cittadinanza che riguardi:
– la legalità come dovere civico delle istituzioni e degli individui,
– la condivisione di azioni improntate sull’etica che avversino e sconfiggano pratiche moralmente riprovevoli e illecite;
– i comportamenti verso l’esterno e l’effettivo rispetto dei trattati,
– il riconoscimento del merito nella selezione della classe dirigente a livello politico e amministrativo, e strumenti per la circolazione e il rinnovamento periodico,
– un sistema economico improntato alla legalità nelle relazioni con l’estero e che crei ricchezza sulla base di capacità e qualità,
– la modernizzazione degli istituti di solidarietà sociale con particolare riferimento agli strumenti pubblici di tutela dei cittadini dal bisogno,
– una nuova gerarchia di priorità per i beni comuni irripetibili e culturali che fanno di questa terra quello che è e che potrà essere,
– l’abbandono delle pratiche protezionistiche che impediscono la partecipazione del nostro sistema alla competitività,
– l’apertura verso l’esterno,
– un’idea condivisa del ruolo e degli spazi percorribili per un piccolo stato nella nuova situazione internazionale,
– l’aggiornamento di un ordinamento, in parte obsoleto, che condiziona l’efficacia delle iniziative pubbliche.
Queste sollecitazioni chiamano in causa la politica, in particolare le persone di buona volontà che hanno il cuore e la mente nell’area riformista.
Un contesto post ideologico ci impone di superare schematizzazioni ormai logore e di ricercare  nuove forme di aggregazione.
Tante cose cambiano per cui anche la politica e le forme della sua rappresentanza debbono aggiornarsi.
Koiné è un laboratorio che si propone di essere un seme da piantare nel terreno fertile della luminosa testimonianza di libertà e di storia del nostro Paese. Libertà intesa come prerogativa di affermazione dell’Uomo, non costretto da vincoli ma illuminato dall’etica, libero di esprimere quelle potenzialità che si identificano positive quando generatrici del bene collettivo.
Koinè ha l’ambizione di riunire tutti coloro che hanno un valore ed un “cuore” da spendere per la rinascita della Repubblica e di poter rappresentare la ricerca dell’auspicata risposta al momento di crisi contingente.
Koiné è un laboratorio di cultura politica, libero da pregiudizi ideologici, culturali, ma ispirato dal principio non contrattabile, di assoluta fede nei valori fondanti di civile realtà statuale, in un momento in cui sarebbe gravemente colpevole non raccogliere la “titanica” sfida di trovare nelle nostre radici comuni l’ispirazione per disegnare un futuro quantomeno degno del passato.
Koiné è libera da pregiudizi ideologici o politici. Libera nella dialettica, nel confronto, nell’idea e nella partecipazione; e proprio perché libera, vuole chiudere con il passato ed aprirsi al futuro chiedendo con forza l’intervento di tutti gli uomini liberi.
Dando vita a KOINÈ -Laboratorio di Cultura Politica-  ci impegniamo, tramite un confronto ampio e aperto, a produrre idee per una cultura politica rinnovata e fondata su nuovi parametri, capace di restituire dignità alla Repubblica, sicurezza e stabilità e l’orgoglio di essere sammarinesi.
San Marino, 14 luglio 2014
I Promotori

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy