Marco Arzilli al Fondo Monetario Internazionale

Una delegazione sammarinese guidata dal Segretario di Stato all’Industria Marco Arzilli, nella veste di Governatore della Banca Mondiale per la Repubblica di San Marino ha partecipato al consueto appuntamento degli Spring Meetings del Fondo Monetario e della Banca Mondiale che si sono svolti a Washington il 15 e 16 aprile .
Nell’occasione il Segretario di Stato e la delegazione hanno incontrato il 15 aprile il capo della missione di consultazione del Fondo Monetario  effettuata lo scorso gennaio a San Marino. Nel corso del colloquio sono state illustrate da parte sammarinese i progressi legislativi intervenuti negli ultimi mesi e quelli in calendario  in materia tributaria , nonché l’attuale situazione economica e finanziaria. Il  capo missione ha espresso apprezzamento per i progressi compiuti dal Governo sammarinese e ha annunciato la prossima visita del Fondo  nei primi mesi del 2012.
Il 16 aprile  la delegazione ha partecipato agli incontri del comitato internazionale monetario e finanziario.
Il tema centrale di quest’anno  ha riguardato la crescita economica mondiale, i ministri delle finanze ed i governatori delle banche centrali hanno esaminato l’andamento della crescita economica, la cui stabilità deve essere sostenuta da tutti i paesi per evitare il ripetersi di situazioni di crisi e di rischio, ponendo l’accento sul fatto che a fronte di cambiamenti globali sono necessarie soluzioni globali .
Nella mattinata del 17 aprile la delegazione ha incontrato  il direttore esecutivo della Banca Mondiale Piero  Cipollone e  in seguito il direttore esecutivo del Fondo Monetario Arrigo  Sadun. Nel corso dei proficui  incontri si   è fra l’altro  discusso  degli ambiti di collaborazione di San Marino  nelle iniziative della Banca Mondiale e del conseguente  ruolo dei piccoli stati.
In particolare é stata analizzata l’attuale situazione economica e finanziaria della Repubblica di San Marino  le cui difficoltà sono determinate  soprattutto  da fattori esterni

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy