Marcucci (Lavoro) replica a Moretti

 COMUNICATO STAMPA
Leggo con stupore il comunicato di Roberto Moretti, Presidente della Commissione per la Gestione dell’Edilizia Sovvenzionata, il quale, nel tentativo alquanto goffo di volere bollare la conferenza stampa che ho tenuto nella giornata di Giovedì 25 novembre come un condensato di catastrofismo, fornisce dei dati che sono esattamente quelli che io stesso ho fornito agli organi di informazione.
E’ mia abitudine documentarmi prima di fornire dati e così ho fatto anche questa volta con gli Uffici Competenti. Alla luce di quei dati confermo quindi la mia preoccupazione.
Per quanto concerne invece la mancata realizzazione di un Testo Unico di riforma dell’Edilizia Sovvenzionata, che viene sbandierata per dimostrare la pochezza del mio operato, Moretti farebbe bene a documentarsi con il suo partito e con il “Patto per San Marino”, perché se è vero che c’è un ritardo nella presentazione della legge è altrettanto vero che già dall’estate scorsa, dopo apposita riunione, è stato inviato, da parte della Segreteria di Stato per il Lavoro, il Progetto di Legge in questione a tutte le forze politiche di maggioranza sollecitando osservazioni e/o modifiche. Non essendo pervenuto alcunché da nessun partito ho portato il Progetto Di Legge in Congresso di Stato per la relativa adozione e per l’avvio dell’iter consigliare. Solo allora qualche partito di maggioranza ci ha degnato della sua attenzione chiedendo un rinvio per approfondire l’argomento con ulteriori riunioni. In definitiva nel precisare che io non faccio alcun catastrofismo (a tal proposito invito Moretti a stare con me per una giornata in Segreteria per ascoltare il racconto della realtà che vive la gente), volevo fare presente al Presidente della Commissione per la Gestione dell’Edilizia Sovvenzionata che a differenza di quanto lui pensa mi sono adoperato per la redazione del Testo Unico che però non è tra gli argomenti che il Patto per San Marino ha tra le sue priorità, il che ci può anche stare considerati i tempi che corrono, ma non penso sia giusto farne una colpa alla mia Segreteria.
San Marino 26 novembre 2010 / 1710 D.F.R.
Gian Marco Marcucci
Segretario di Stato per il Lavoro

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy