Messaggio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti in occasione della Giornata Mondiale della Liberta’ di Stampa. Reggenza della Repubblica

REGGENZA DELLA REPUBBLICA

MESSAGGIO DEGLI ECC.MI CAPITANI REGGENTI

IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA LIBERTÀ DI STAMPA

Il 3 maggio si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a sostegno di un diritto sancito nell’articolo 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, quale valore “essenziale alla costruzione di una società libera e democratica” e prerequisito per la protezione e la promozione di tutti gli altri diritti umani.

In questa giornata è pertanto doveroso, in primo luogo, rivolgere un tributo di stima e di riconoscenza a tutti coloro che operano nelle zone più difficile del nostro pianeta ponendo a repentaglio la propria vita per portare a conoscenza dell’opinione pubblica e denunciare violenze e tragedie, in particolare quelle che si consumano ai margini, nel silenzio e nell’indifferenza del mondo.

E tanti, troppi sono i giornalisti che, anche in questo ultimo anno, hanno perso la vita per dare voce a chi non ha altra possibilità di farsi conoscere ed ascoltare e per garantire il nostro diritto a essere informati e a sapere. Operatori dell’informazione che sono rimasti vittime di conflitti armati, di regimi autoritari, del terrorismo, di fanatismo e ideologie intolleranti a ogni forma di libertà di espressione, di opinione e di informazione.

La presenza di una stampa libera, indipendente e pluralistica rappresenta uno dei più importanti cardini della nostra democrazia e della nostra civiltà, quale indispensabile strumento di denuncia di abusi e violenze, di controllo del potere e fondamentale risorsa a disposizione dei cittadini per formarsi un’opinione libera e indipendente e per orientarsi criticamente nell’ambito degli accadimenti. 

La consapevolezza del ruolo strategico svolto dalla stampa nel promuovere una più ampia e responsabile partecipazione dell’opinione pubblica alla vita democratica deve tradursi in un impegno costante e responsabile da parte di tutti per garantire ai cittadini un’informazione seria, veritiera e imparziale.

Il presidio di questa grande conquista è costituito da normative adeguate ma anche dalla professionalità e dalla deontologia di chi opera in questo delicato settore, per cercare di contemperare il diritto-dovere di informare, nel rispetto della verità e senza condizionamento alcuno, con il rispetto della dignità delle persone e del loro diritto alla riservatezza.

Plaudiamo pertanto alle iniziative che in questa giornata si svolgono anche a San Marino, nella convinzione che per gli operatori di un settore in continua e rapida evoluzione sia estremamente importante avere occasioni di incontro, confronto e crescita anche per meglio affrontare problematiche e sfide che si accompagnano alle più ampie opportunità di espressione e di comunicazione offerte dalle nuove tecnologie e dai nuovi media.

In occasione della Giornata Mondiale della Libertà di Stampa, rivolgiamo l’augurio di buon lavoro a tutti coloro che nel nostro Paese svolgono un compito così importante nell’interesse esclusivo della verità, rendendo un prezioso servizio alla nostra intera comunità.

San Marino, 3 maggio 2015/1714 d.F.R.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy