Nessun intervento del governo per la rogatoria Re Nero o Asset Banca

Ivan Foschi, Segretario di Stato alla Giustizia, ha escluso tassativamente che il Congresso di Stato abbia deciso di intervenire in qualche modo verso i giudici del Tribunale in merito alla rogatoria pervenuta dalla magistratura italiana in conseguenza dell’indagine Re Nero, in cui sono stati coinvolti, nella Repubblica di San Marino, Asset Banca e
San Marino Asset Management, per presunti collegamenti con Banca di Credito e Risparmio di Romagna di Forlì.
Ha detto Foschi a David Oddone di L’Informazione di San Marino: ‘il Congresso non ha espresso, né esprimerà alcun tipo di orientamento per i giudici‘.
Poi, lo stesso Foschi, ha precisato:
non ci sono state pressioni ma un interessamento da parte di un singolo. Nessuno vuole influenzare i giudici, come è ovvio e doveroso che sia‘.
Nei giorni scorsi era corsa voce, raccolta dallo stesso giornale, di un

alterco in Congresso proprio sulla suddetta rogatoria .

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy