Nicola Selva: “Lo sport è uno strumento fondamentale per la ripartenza di San Marino”

“Lo sport è uno strumento fondamentale per la ripartenza del Paese”. Lo dice Nicola Selva nel suo articolo sugli Europei di Atletica Leggera dei Piccoli Stati, che si sono tenuti sabato scorso nella Repubblica di San Marino.

Sabato scorso, al San Marino Stadium, si è svolta la terza edizione dei Campionati Europei di Atletica dei Piccoli Stati.
Sono scesi in campo più di 150 atleti provenienti da 15 Nazioni diverse. È stata una bella giornata di grande sport e una straordinaria occasione per promuovere il messaggio di quanto lo sport sia fondamentale per la ripartenza del Paese.
Dopo tanto tempo si è svolta una manifestazione che ci ha permesso di rivivere i veri valori olimpici, di partecipazione, impegno, amicizia e lealtà.
Sono momenti, questi, capaci di coinvolgere ragazzi di diversi Paesi, a prescindere dalle differenze culturali, che vanno oltre la pura competizione sportiva.

Tutti i nostri ragazzi ci hanno regalato delle ottime prestazioni e hanno dato prova di grande maturità sportiva dimostrando di essere in grado di gareggiare al fianco dei più forti atleti del Piccoli Stati.
Prestazioni che hanno portato San Marino gli ori di Eugenio Rossi e Andrea Ercolani Volta, l’argento di Francesco Sansovini e Melissa Michelotti e il bronzo di Beatrice Berti.
La buona riuscita di quest’evento e gli ottimi risultati rappresentano anche una buona base per gli atleti che parteciperanno ai prossimi Giochi Olimpici che si svolgeranno quest’estate a Tokyo.

Un grande riconoscimento va pertanto alla Federazione sammarinese di atletica leggera per l’ottima organizzazione che è stata messa a dura prova dalle norme anti-Covid da rispettare e per avere organizzato in Repubblica una manifestazione che ci ha permesso di celebrare una giornata di sport di alto livello e di aver portato più di 200 persone fra atleti e accompagnatori a visitare il nostro piccolo Paese.

Lo sport, oltre a svolgere un ruolo sociale fondamentale, in quanto rappresenta uno strumento di educazione e uno straordinario catalizzatore di valori, può diventare anche uno strumento di promozione per il Paese.
Ospitare infatti eventi sportivi, per la loro importanza e risonanza, sono in grado di dare una forte spinta ai processi di sviluppo del territorio, rafforzarne l’immagine e l’identità e favorirne il rinnovamento infrastrutturale.
In quest’ottica, un buon evento sportivo si può proporre come vetrina per il Paese e per il territorio, e diventa così un utilissimo strumento di marketing territoriale che può attirare nuovi turisti e investimenti, così da agevolare e accelerare lo sviluppo e la promozione della nostra Repubblica.

Nicola Selva

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy