San Marino. Contributi elettorali, Rete: ‘Li investiremo in progetti di formazione per i giovani’

San Marino. Contributi elettorali, Rete: ‘Li investiremo in progetti di formazione per i giovani’

L’informazione di San MarinoContributi elettorali, Rete: “Li investiremo in progetti per i giovani”

Neanche un centesimo dei contributi elettorali ricevuti da Rete sarà utilizzato per la campagna o per il movimento. Piuttosto, gli 89 mila euro avuti anche grazie al raddoppio concesso ai gruppi per le elezioni, saranno investiti per incentivare la formazione dei giovani sammarinesi e per l’avvio di start up. (…)
 
In sostanza, Rete promuove 4 borse di studio, dal valore di 5 mila euro ciascuna, per i sammarinesi di età compresa tra i 19 e i 35 anni che presenteranno al movimento un progetto formativo dalla durata di almeno 3 mesi da svolgersi nel 2017 e “che riguarda settori ritenuti strategici nel nostro programma di governo”, precisa il candidato. La commissione di Rete chiamata a valutare i progetti terrà quindi in considerazione tre criteri che avranno ciascuno un peso percentuale definito nella decisione finale: “Un 40%- spiega Forcellini- per l’attinenza ai temi di Democrazia in Movimento su banche, lavoro, qualità della vita e modello di sviluppo; un altro 40% per la qualità dell’istituzione ospitante e un 20% per il curriculum di chi presenta il progetto”. Le richieste dovranno pervenire alla sede di Fiorina entro il 31 dicembre e i risultati saranno comunicati il 15 gennaio 2017. “Questo è un progetto a breve termine- spiega Malpeli- ne presenteremo poi altri per l’avvio di start up e micro-imprese nei settori individuati come strategici”. (…)
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy