San Marino. Giornata delle persone con disabilità, gli eventi sul Titano

SAN MARINO. Il 3 dicembre si celebra in tutto il mondo alla Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità “per porre l’attenzione sui vantaggi di una società inclusiva e accessibile”. Un evento al quale aderiscono anche la Segreteria di Stato per la Sanità e Sicurezza Sociale e l’Istituto per la Sicurezza Sociale.

Comunicato stampa

Diversi gli eventi organizzati sabato 3 dicembre 2016 presso Palazzo Graziani, dall’CSD ONU, Commissione Pari Opportunità e Authority pari Opportunità con l’Alto Patrocinio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti: ore 15:30 presentazione piano d’azione triennale, ore 15:45 Tavola Rotonda fra le Associazioni e i Servizi Sociali, ore 18:00 Immaginabile e alle ore 21:00 Magica Gilly mentre sabato 10 dicembre 2016 alle ore 19:00 presso il Centro Congressi Kursaal il Special Gala.

San Marino, con la ratifica della Convenzione ONU (2008) e la Legge Quadro sui diritti delle persone con disabilità (2015) ha ridotto la distanza tra le norme esistenti e la vita reale, ponendo al centro i diritti umani, il principio di discriminazione e di uguaglianza, garantendo al disabile il pieno rispetto della dignità umana e il diritto a una migliore condizione di vita sociale e culturale nel territorio.

La piena inclusione nella società resta ancora una sfida da vincere ma sono stati fatti alcuni passi in avanti per assicurare la piena partecipazione delle persone con disabilità nella vita quotidiana: nella scuola, nel lavoro e migliorando la qualità e uniformità dei servizi sanitari.

L’Istituto per la Sicurezza Sociale svolge, sul territorio, funzioni di accertamento delle potenzialità lavorative e fornisce l’assistenza sanitaria. Un ruolo fondamentale è ricoperto dalle strutture, come il Colore del Grano attraverso il Centro Residenziale “Il Principe”, i Centri Diurni “La Rosa” e “La Volpe” e dall’Atelier attraverso il Laboratorio” Le Mani”.

“Il filo comune dell’attività portata avanti in questi anni – dichiara il Segretario di Stato per la Sanità e Sicurezza Sociale Francesco Mussoni – è l’importanza che ha l’autonomia per le persone disabili che si potrà rendere reale grazie ad un lavoro sinergico fra istituzioni, famiglie e popolazione”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy