San Marino. Ballottaggio: scheda nulla se il voto sarà riconoscibile

L’informazione di San MarinoEcco come comportarsi ai seggi: scheda nulla se il voto sarà riconoscibile

Ecco il fac simile della scheda elettorale con la quale oggi, nel turno di ballottaggio, i sammarinesi indicheranno quale coalizione, tra “San Marino prima di tutto” e “Adesso.sm” dovrà governare il Paese per i prossimi anni. Vincerà, infatti, la coalizione che otterrà più voti. Il voto si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa, un segno sul nome della coalizione prescelta o nel rettangolo che lo racchiude oppure sul contrassegno delle liste coalizzate o comunque nel rettangolo che le racchiude. Al Ballottaggio non è consentito esprimere il voto di preferenza. E’ opportuno ricordare che la scheda non deve contenere scritture o segni artificiosi e suscettibili di riconoscimento dell’elettore. Per tali casi la legge prevede la nullità della scheda. Sono nulle altresì le schede non compilate con la matita copiativa. Ai fini dell’esercizio di voto gli elettori dovranno presentarsi ai seggi muniti dello stesso certificato elettorale esibito al primo turno e di un documento di riconoscimento.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy