San Marino. Unificazione case di riposo, CSU: “Ennesimo incontro inutile”

SAN MARINO. “L’ennesimo incontro inutile”. Così la CSU ha stigmatizzato l’incontro avvenuto ieri, 6 dicembre 2016, tra sindacati e ISS sul tema dell’unificazione delle due case di riposo nella RSA di Fiorina.

(…) In questa occasione, che doveva servire a conoscere con certezza ed estrema chiarezza i tempi e le modalità per il compimento di questo processo di unificazione, da parte dell’ISS sono state formulate solamente una serie di ipotesi organizzative. È emersa in particolare una forte indeterminatezza e non chiarezza relativamente al passaggio all’ISS della gestione delle due case di riposo unificate all’interno della RSA il Casale La Fiorina. L’unico dato certo è lo slittamento al 31 marzo 2017 dell’accorpamento delle due case di riposo; unificazione che deve prevedere innanzi tutto il trasferimento degli ospiti della struttura pubblica di Cailungo nella nuova Residenza Sanitaria Assistenziale. (…)

Leggi comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy