San Marino. Criminal Minds, il nome dell’ex ministro Visco tra i testimoni richiesti da ascoltare

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Criminal minds richiesto tra i testimoni anche l’ex ministro Visco

SAN MARINO. Un altro rivolo dell’indagine Criminal Minds arriva a processo a San Marino. Se lunedì è proseguito a Rimini il processo che ha visto diversi reati già prescritti, sul Titano è iniziato ieri davanti al giudice Gilberto Felici, il caso che vede contestato a quattro presone il reato di corruzione di funzionario di Paese estero. Il rinvio a giudizio è dell’aprile scorso.

I fatti risalgono agli anni a cavallo tra il 2006 e il 2008, quando la Karnak era nel mirino dei controlli della guardia di finanza e quando a San Marino era in piena attività anche una ambigua agenzia di investigazioni denominata Cio, guidata da Salvatore Vargiu, ex carabiniere ben inserito in attività di “intelligence”. L’agenzia che aveva sede a Borgo Maggiore, annoverava tra i suoi clienti anche la Karnak. (…)

Tra i nomi richiesti per le testimonianze anche testimoni eccellenti (…). Tra i testimoni anche l’ex Ministro e poi, nel periodo in esame, vice ministro dell’economia italiano, Vincenzo Visco. I legali hanno motivato questa richiesta di audizione con una lettera “che il viceministro Visco inviò al ministro Padoa Schioppa nella quale si insisteva sulla vicenda del controllo su Bianchini e Bi-Holding. Da lì è nata l’indagine della Gdf”, ha chiarito l’avvocato Martines. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy