San Marino. Scandalo Atac, il processo anche sul Titano

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Soldi sottratti all’Atac romana / Anche sul Titano al via il processo

SAN MARINO. Fissata la data di inizio del processo che lega San Marino allo scandalo della azienda dei trasporti romana, l’Atac, che ha visto a dicembre scorso anche in Italia il rinvio a giudizio per gli ex vertici della municipa­lizzata: Gioacchino Gabbuti, ex amministratore delegato di Atac, Antonio Cassano, diret­tore operativo, Mauro Anselmi, membro del collegio sindacale. A giudizio anche Umberto Bianchi, rappresentante legale e poi liquidatore della Pragma­ta srl. Secondo l’accusa tra il 2007 ed il 2010 i tre manager avrebbero sottratto un milione e 62mila euro della municipa­lizzata. Dovranno rispondere di peculato, e il primo grado in Italia comincerà il 10 maggio prossimo davanti ai giudici dell’VIII sezione del tribunale di Roma.

Per uno degli imputati, Antonio Cassano, il processo, dunque, inizierà prima a San Marino. La data della prima udienza è stata fissata per il 20 marzo (…). Per la movi­mentazione e l’occultamento di questi denari ritenuti di prove­nienza illecita, a San Marino deve rispondere di riciclaggio Antonio Cassano. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy