San Marino. Carisp, approvato Odg: “No alla vendita a privati”

L’informazione di San Marino: “No alla vendita a privati di Carisp”, in Consiglio passa un Odg

SAN MARINO. La seconda sessione di gennaio del Consiglio grande e generale si conclude con l’approvazione di tre ordini del giorno, due dei quali su Cassa di risparmio. In dettaglio, i testi approvati dall’Aula sono quelli presentati nel corso del dibattito sulla presidenza della Fondazione Cassa di Risparmio-Sums: il primo della maggioranza, il secondo dalle forze della coalizione San Marino Prima di tutto. In particolare, su quest’ultimo, finalizzato “ad impegnare il Congresso di Stato ad evitare forme di scalata o acquisto della Cassa di Risparmio da parte di soggetti privati”, Pdcs, Psd e Ps trovano infine l’accordo con le forze di Adesso.sm per una nuova versione e in seduta notturna il testo- sottoscritto anche da Ssd,Rf e C10, viene approvato a larga maggioranza, solo Rete si astiene. Viene poi accolto anche il secondo Odg, a firma dei gruppi di Adesso.sm, “per invitare il neo presidente Carisp alle finalità espresse dall’ordine del Giorno del Consiglio in data 22 gennaio 2016 e trovare convergenza tra gli azionisti”, con i voti della maggioranza. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy