San Marino. Residenze e permessi di soggiorno, il dossier della gendarmeria. SMNA

Approda in Commissione Affari Esteri la relazione sulle concessioni delle residenze redatta dal Corpo della Gendarmeria, relativa  al periodo 1 settembre 2015 e 31 agosto 2016

SAN MARINO (…) Nel dibattito successivo alla relazione, il consigliere Pdcs, Pasquale Valentini, solleva la necessita’ di un coordinamento maggiore tra organi deputati al rilascio dei permessi e residenze, quindi Gendarmeria, congresso di Stato, Stato civile e la stessa commissione esteri. In particolare cita l’esempio delle domande degli imprenditori che vedono impegnati sia commissione Finanze che il comitato istituito con la legge sullo Sviluppo. Inoltre, il tema delle residenze “sara’ da rivedere anche nel corso del negoziato con l’Ue- suggerisce Valentini- molte tipologie di residenze non sono infatti leggibili all’esterno, avremo bisogno vedere cosa mantenere e cosa dover adeguare perche’ incomprensibile per il nostro interlocutore”. Zeppa, Rete, sottolinea poi come dall’esame del dossier della Gendarmeria si possa constatare l’utilita’ o meno delle diverse tipologie di permessi. Sempre Zeppa, in comma comunicazioni, presenta un ordine del giorno, per sollecitare dialogo e coordinazione tra Commissione esteri e Consiglio dei XII rispetto pratiche di residenza e successivi controlli per impedire possibili “cortocircuiti” istituzionali. (…) 

Leggi il comunicato

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy