Rimini. Arrestato ucraino per violenze nei confronti di madre e sorella

E’ successo ieri sera. Arrestato un 33enne di origine ucraina  per violenze e minacce nei confronti della madre e della sorella. E’ accaduto in uno stabile di via Lugano, dove la polizia è intervenuta una prima volta verso le 19 su segnalazione dei vicini e alle 21 a seguito della segnalazione di una donna impaurita, risultata essere la sorella dell’ucraino. Durante il primo intervento l’uomo era stato trovato da solo nell’abìtazione nella quale erano comunque manifesti i segni di una qualche violenza, in quanto  i poliziotti hanno notato numerosi oggetti fuori posto o rotti.

Verso le 21,00, una seconda chiamata al numero di emergenza. I poliziotti hanno trovato ad attenderli in strada due donne, madre e figlia, le quali hanno dichiarato agli agenti di essere rispettivamente madre e sorella del ragazzo che abita nell’appartamento ove erano intervenuti in precedenza.

Visibilmente spaventata la sorella dell’ucraino, che ha raccontato agli agenti di coabitare – insieme alla figlia di 4 anni – nell’appartamento di via Lugano con il fratello e che questi, ormai da tempo, è preda di crisi improvvise di violenza nei suoi confronti, tanto da costringerla a ricorrere alle cure mediche, come successo nell’ottobre scorso quando gli furono diagnosticati traumi guaribili in dieci giorni a seguito delle violenze subite dal fratello e che la determinarono, nella circostanza, a sporgere denuncia nei suoi confronti, visto anche che il più delle volte il tutto succedeva in presenza della figlioletta.-

 Sporta denuncia dalle due donne nei confronti del familiare gli agenti hanno proceduto all’immediato arresto del giovane per il reato di maltrattamenti in famiglia.-

Condotto in Questura, al termine degli accertamenti è stato condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.-

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy