San Marino. One Gallery, scatta lo sciopero dei dipendenti

SAN MARINO. E’ iniziato oggi lo sciopero ad oltrandanza dei dipendenti dell’One Gallery e le organizzazioni sindacali lanciano un appello a Jarno Trulli, azionista di riferimento e uomo immagine del centro commerciale di Dogana, come sempre dichiarato negli incontri alle forze sociali.

A far scattare di nuovo la protesta è l’ennesimo slittamento del pagamento degli stipendi. “Dopo la lettera – spiegano i segretari delle Federazioni Servizi di CSdL, CDLS, USL Alfredo Zonzini e Gianluigi Giardinieri, Francesca Busignani – inviata nella tarda serata di ieri, dopo l’Assemblea dei lavoratori, all’Amministratore dell’outlet (e per conoscenza al Segretario di Stato al Lavoro) per chiedere di saldare la mensilità di gennaio entro lunedì 6 marzo e quella di febbraio entro venerdì 10 marzo, questa mattina la Direzione durante un incontro avvenuto in tarda mattinata ha nuovamente messo in atto strategie dilatorie senza fornire impegni precisi”. (…)

Leggi comunicato

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy