San Marino. Progetto NPL: dall’analisi del problema alla soluzione di sistema

SAN MARINO. Venerdì 17 marzo 2017 dalle ore 10.30 alle ore 13.00 presso il Centro Congressi Kursaal di San Marino si terrà l’incontro dal titolo “Progetto NPL: dall’analisi del problema all’individuazione di una soluzione di sistema“. Interverranno Matteo Mularoni, Presidente Associazione Bancaria Sammarinese; Stefano Ambrosini, Membro del Comitato degli Esperti di ABS; Biagio Bossone, Membro del Comitato degli Esperti di ABS; Marco Cattaneo, Presidente CPI Provate Equity; Gian Domenico Mosco, Direttore Centro Ricerca LUISS DREAM; Marco Nonni, già consigliere di Amministrazione Banco di Napoli SpA – Consulente CRIF; Giulio Romani, Segretario Generale FIRST CISL; Stefano Romano, Resp. Business Line Credit and Operational Risk Prometeia SpA; Giovanni Sabatini, Direttore Generale ABI; Marcello Valigiani, già Amministratore Delegato SGA SpA.

Al centro del dibattito i NPL (Non Performing Loans – prestiti non performanti): crediti per i quali la riscossione è incerta sia in termini di rispetto della scadenza che per ammontare dell’esposizione. I non performing loans nel linguaggio bancario sono chiamati anche crediti deteriorati e si distinguono in varie categorie fra le quali le più importanti sono gli incagli e le sofferenze.

“Esiste una pluralità di approcci al problema dei Npl; il 17 marzo, l’Associazione Bancaria Sammarinese presenterà la propria proposta, indicando la soluzione ritenuta più idonea ed efficace per il nostro Paese, coerente con le indicazioni del FMI, in linea con i principi comunitari, aperta agli esiti dell’AQR. L’ABS intende offrire il proprio contributo al Sistema Paese in attuazione dei propri fini istituzionali, proponendo una soluzione concreta ed operativa, che ponga il recupero e la gestione del credito in primo piano, anche grazie all’adozione di nuovi strumenti normativi già introdotti in materia nei principali Paesi Occidentali”. (Matteo Mularoni, Presidente ABS).

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy