San Marino. Le opposizioni pronte a scendere in piazza

L’informazione di San Marino: Le opposizioni all’attacco: “In piazza contro il Governo” / Pdcs, Psd e Ps nella serata pubblica di Domagnano criticano i primi 3 mesi di vita dell’Esecutivo. Venturini: (Dc): “Non hanno fatto nulla Sono stati capaci di creare solo paura tra i cittadini” / Ciavatta (Rete): “Con la Dc per difendere la democrazia” / Capicchioni (Psd): “Paventano uno shock di liquidità che non esiste” Sindacati presenti

SAN MARINO. Preoccupati per la mancanza di confronto sui grandi temi, per gli allarmi creati sullo stato della finanza pubblica, per l’assenza di spiegazioni su iniziative in grado di portare danni “irreversibili”. (…) L’iniziativa, organizzata da Pdcs, Psd e Ps, ha visto la partecipazione anche delle altre forze di opposizione, Rete e Mdsi, nonché Ns, e di tutte le sigle sindacali ed economiche del Paese, inaugurando un’insolito fronte “antigovernativo”. Ad aprire i lavori, il segretario del Pdcs, Gian Carlo Venturini (…) si interroga sui motivi dell’assenza di governo e maggioranza nella conferenza organizzata da Abs per confrontarsi su questi temi. (…)

Leggi l’intero articolo di L’informazione pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy