Rimini. Legalità e sicurezza sul lavoro, al Novelli 650 studenti presenti

Rimini. Legalità e sicurezza sul lavoro, al Novelli 650 studenti presenti

RIMINI. Una folla di studenti a teatro per l’evento di chiusura su lavoro e legalità.

Comunicato stampa

Sono stati 650 gli alunni coinvolti dal progetto “Legalità e sicurezza sul lavoro”, che ha visto nella mattinata di ieri, al teatro Novelli di Rimini, l’evento di chiusura del progetto e la premiazione del concorso “Non c’e’ sicurezza senza legalita’: io lavorerò sicuro”.  Sono sati 9 gli istituti scolastici della provincia di Rimini (Ipsia Alberti, Itig Belluzzi- Da Vinci, Ipsct Einaudi, Ipssar Malatesta, Itse Molari, Ipsseoa Savioli, Liceo Scienze Umane Maestre Pie, Les M. Valgimigli e Itc Valturio) che hanno partecipato al progetto di sensibilizzazione degli studenti sulle problematiche della legalità nel mondo del lavoro e del rispetto dei diritti dei lavoratori.

Il progetto, nato nel 1999, vede la collaborazione degli Enti Territoriali, delle Istituzioni e delle Organizzazioni sindacali di categoria del territorio riminese (INAIL, INPS, CGIL, CISL, UIL, Provincia di Rimini, Ufficio Scolastico Provinciale, Direzione Territoriale Lavoro (DTL) di Rimini, AUSL della Romagna, Ordine Consulenti del Lavoro, Associazione Nazionale Mutilati Invalidi del Lavoro.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy