Rimini. Si finge amica della figlia e ruba l’oro a un’anziana

Il Resto del Carlino: “Sono amica di sua figlia” / Anziana le consegna due valigette piene d’oro / La truffatrice è sparita con 10mila euro di bottino

RIMINI. «Sono amica di sua figlia e conosco anche molti suoi parenti». Alla truffatrice è bastato fare i nomi giusti, per far cadere nella trappola un’anziana riminese che le ha consegnato due valigette piene di gioielli.
Tutto si consuma sabato mattina. E’ circa mezzogiorno, quando suona il campanello nell’appartamento di una 79enne che vive in una palazzina di via Pascoli. Alla sua porta c’è una donna distinta, sui 50 anni, con i capelli corti grigi. E’ al telefono con sua figlia di cui è amica, dice (…).

E la donna dai capelli grigi la suggestiona a tal punto da riuscire a convincerla ad affidare a lei il suo ‘tesoro’, in modo che lo porti subito in banca «prima che succeda qalcosa». (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy