San Marino. Governo su Asset Banca: tutela completa per depositanti ed investitori

SAN MARINO. Consueta settimanale conferenza stampa del Congresso di Stato, tenuta dai segretari di Stato alle Finanze, Simone Celli, alla Istruzione, Marco Podeschi, ed alla Sanità, Franco Santi. 

Nell’occasione è stato ribadito che la decisione della Vigilanza di Banca Centrale della Repubblica di San Marino di avviare la  liquidazione coatta amministrativa di Asset Banca, non danneggerà in alcun modo gli investitori, i depositanti, i risparmiatori  come del resto specificato già in prima mattinata con un apposito comunicato.  

Già ieri si è riunito il Comitato per il Credito ed il Risparmio che ha preso atto della decisione e, fra l’altro, ha autorizzato la nomina fra i commissari e fra i membri del comitato di sorveglianza di professionisti non residenti in Repubblica.

Il 21 giugno prossimo si riunirà l’Assemblea degli azionisti della Cassa di Risparmio con all’ordine del giorno la rilevazione della banca in questione. La decisione deve ritenersi scontata, avendo l’Ecc.ma Camera una quota fra il 92-93%.  

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy