San Marino. Il Segretario Zafferani a Ginevra

Il Segretario di Stato per il Lavoro Andrea Zafferani con una delegazione governativa composta dall’Ambasciatore di San Marino all’Onu, Marcello Beccari, dal segretario Particolare della Segreteria di Stato per il Lavoro, Dott. Stefano Ciacci, dalla Dott.ssa Gemma Cesarini e dal Segretario d’Ambasciata, Leopoldo Guardigli, partecipa dal 13 al 15 giugno a Ginevra alla 106^ Sessione della Conferenza Internazionale del Lavoro.

Il Segretario di Stato al lavoro e la sua delegazione sono nella città svizzera per discutere di migrazione e lavoro, di occupazione e diritti fondamentali del lavoro.
Le donne nel lavoro sarà il tema centrale del Vertice in linea con l’iniziativa del Centenario dell’Oil; l’obiettivo è quello di identificare gli elementi che ostacolano i progressi in materia di parità tra uomini e donne, il rafforzamento della condizione delle donne, nonché le misure per eliminare questi ostacoli.

La Conferenza si articolerà in tre Commissioni tecniche che si occuperanno dei seguenti principali temi:

Le migrazioni per motivi di lavoro con una discussione incentrata sulla loro gestione a livello nazionale, bilaterale, regionale e interregionale e sul riconoscimento delle competenze e sulla necessità di disporre di dati affidabili.

L’occupazione e il lavoro dignitoso per la pace e il conseguente ottenimento di resilienza.

La discussione ricorrente sull’obiettivo strategico relativo ai principi e diritti fondamentali nel lavoro.

Il Segretario di Stato Zafferani ha oggi incontrato il Direttore Generale Oil, Guy Ryder. Durante il proficuo incontro si sono affrontati i seguenti argomenti:

l’attività posta in essere dalla Segreteria in materia di analisi dei fabbisogni professionali delle imprese e di potenziamento della formazione;

accenni alle più recenti e urgenti riforme sui meccanismi di collocamento ed ai prossimi interventi in cantiere a livello di riforma complessiva del mercato del lavoro;

le varie modalità di supporto da parte dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro al processo di riforma in atto;

la concreta ipotesi di organizzare un seminario tecnico in Repubblica da parte dell’ILO.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy