San Marino. Scuola: arriva il registro elettronico

La Serenissima: Scuola, via libera del governo al decreto sul registro elettronico / Già dal prossimo settembre diventerà operativo nel territorio il progetto “Classe viva”

SAN MARINO. Gestione dei pagamenti di assegni in formato digitale, superamento del periodo di prova del Comitato esecutivo dell’Istituto per la sicurezza sociale e introduzione del registro elettronico nelle scuole sammarinesi: questi gli argomenti oggetto di alcune delibere licenziate ieri al tavolo del congresso di Stato e illustrate ieri nella conferenza stampa a Palazzo Pubblico. I segretari di Stato per le Finanze, per l’Istruzione e per la Sanità, riporta l’agenzia Dire, chiariscono i temi di propria competenza. (…) In questa direzione va anche l’introduzione, nelle Scuole Secondarie superiori e nel Centro di formazione professionale, di totem con schermi interattivi “dove gli studenti potranno svolgere una serie di operazioni” e i corsi per docenti e insegnanti per far compiere anche a loro “il salto tecnologico”. “L’innovazione deve partire dalle scuole – ha sottolineato Podeschi -, servono investimenti e partiamo da questo punto”.

La riunione del Congresso di Stato del 13 giugno 2017

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy