San Marino. Caldo d’estate, ecco come affrontarlo

L’informazione di San Marino: Nove regole basilari per evitare i colpi di calore e trascorrere le vacanze al sole senza preoccupazioni / Estate rovente, rischio malori: ecco come combattere il caldo

SAN MARINO. (..) Se la temperatura esterna supera i 32-35 gradi, l’alta umidità impedisce la regolare sudorazione, la temperatura in casa è superiore a quella esterna (locali poco ventilati, tetti e solai non ben isolati) sono 9 le regole da seguire.

1) Bere di più, in particolare acqua, senza aspettare di avere sete. Ricordiamo che nelle persone anziane si affievoliscono notevolmente i meccanismi di adattamento al caldo, la capacità di sudare e lo stimolo della sete: è pertanto necessario che chi si prende cura di loro gli ricordi di bere spesso, anche quando non ne hanno voglia, in quanto il rischio di disidratazione si sviluppa silenziosamente e ha come unico avviso la graduale diminuzione della diuresi. Inopportuno e dannoso invece bere liquidi che contengano alcool, caffeina, o grandi quantità di bevande zuccherate che causano la perdita di più fluidi corporei. Inoltre non vanno bevuti liquidi troppo freddi.

2) Stare in casa o in zone ombreggiate e fresche e, se possibile, in ambienti condizionati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 11 e le 17). (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy