San Marino. Difesa Moretti: “Nessuna responsabilità dell’architetto”

Antonio Fabbri L’informazione di San Marino: Difesa Moretti: “Addebiti generici Nessuna responsabilità dell’architetto” Il giudice Felici ha comunicato che mercoledì entrerà in camera di consiglio e fisserà il giorno in cui leggerà la decisione. Ieri intanto le difese di Moretti, Guidi, Frisoni e Tortorella hanno rigettato gli addebiti e chiesto l’assoluzione

SAN MARINO. La mattinata di udienza è stata occupata dalle arringhe dei difensori di Luigi Moretti, presente ieri in aula, gli avvocati Alfredo Nicolini e Moreno Maresi. L’avvocato Nicolini è passato in rassegna ai singoli casi di riciclaggio contestati all’architetto. A suo carico in particolare le movimentazioni di alcuni libretti e la partecipazione in Penta.

“I libretti ‘Natale’ e ‘Banca’ vengono estinti da Moretti: gli altri, ‘Mas’, ‘Arrivederci’, ‘orizzonte’, da cui secondo le ricostruzioni arrivano i fondi contestati, non sono però mai stati usati dall’architetto Moretti. In ogni caso, comunque, non c’è alcun indizio che lasci presumere una volontà di occultare alcunché da parte dell’architetto e, in ogni caso, Moretti nulla sapeva della provenienza pregressa dei denari”, ha detto l’avvocato Nicolini che ha anche rilevato come si tratti di movimentazioni di denaro “ricomprese tra i 10 e i 15 anni fa”. (…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy