San Marino svuoterebbe l’aeroporto di Miramare artatamente. Antonio Castro, Libero

SAN MARINO. Antonio Castro di Libero  oggi parla di una specie di  complotto dei piccoli Stati europei di cui  in qualche modo sarebbe vittima il Fellini. 

Titolo: Tutte le piste dei VipEcco perché a San Marino conviene svuotare l’aeroporto  / Bruxelles ha autorizzato gli aiuti di Stato per gli scali che non raggiungono i 200mila passeggeri l’anno. E il Federico Fellini di Rimini ci sta arrivando

Arrivano gli aiuti di Stato per gli scali minori che restano sotto i 200mila passeggeri l’anno. E a beneficiarne saranno anche molti dei cinque Stati, poco più grandi di un fazzoletto di terra, ma con “dignità” di scalo aereo.
Nel Vecchio Continente ce ne sono cinque: dallo Stato del Vaticano ai Principati di Monaco, Andorra e Liechtenstein, al più antico Stato del mondo, San Marino (che nel primo semestre 2017 ha avuto 110.103 passeggeri). Tra corone, radici millenarie e qualche scandalo finanziario, c’è anche l’aspetto, non trascurabile, dei collegamenti aerei.
Vip, ricconi e turisti benestanti si attirano non solo con l’arte, la riservatezza e gli eventi mondani. Ma anche con la facilità di arrivarci, la comodità negli spostamenti e la semplificazione doganale. Vaticano a parte, la piena sovranità e l’indipendenza di questi micro Stati garantisce “corsie preferenziali” anche nei collegamenti aerei. Mentre i comuni mortali vedono chiudere i piccoli scali locali, queste città-Stato possono contare su un buon traffico d’elite, a cui offrire servizi d’eccellenza abbattendo considerevolmente pure tempi e procedure burocratiche. (…) 
C’è un piccolo problema. Atterrare sul Monte Titano, a via della Conciliazione o sui Pirenei non è possibile. L’unica alternativa è stata quella di “appoggiarsi” alle strutture aeroportuali già esistenti delle Repubbliche confinanti. Come Fiumicino per la Città del Vaticano, Rimini per San Marino, Nizza per Monaco, St. GallenAltenrhein Airport (al confine tra Austria e Svizzera), per il Liechtenstein. Poi per comodità ci si fa trasportare magari in elicottero. (…)

Leggi i precedenti articoli di Antonio Castro di Libero:  San Marino con ‘T7’ sfonda nei cieli (6 luglio 2017); San Marino incolpato della crisi dell’aeroporto di Miramare (7 luglio 2017). 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy