San Marino. Decreti banche, Csu sul Pianello martedì pomeriggio

SAN MARINO. Csu in piazza della Libertà alle ore 16.00 di martedì 18 luglio per chiedere il ritiro dei tre decreti sulle banche. 

Comunicato stampa

Si riunisce lunedì mattina per l’intera giornata, a partire dalle ore 9.00 presso la sala riunioni CSU, il Direttivo della Centrale Sindacale Unitaria, composto dai Consigli Direttivi Confederali di CSdL e CDLS. Il Direttivo era stato convocato d’urgenza nei giorni scorsi – oltre che per affrontare le principali problematiche sul tappeto – soprattutto in relazione ai tre decreti approvati dal Governo lo scorso 11 luglio sul sistema bancario, che la CSU ha più volte definito inaccettabili, chiedendone il ritiro. I decreti prevedono – tra gli elementi più eclatanti – il temporaneo esproprio dei 45 milioni di Fondiss, il congelamento dei risparmi in Asset sopra 50.000 euro, ingenti regalie a Carisp a seguito della acquisizione di Asset. Nel frattempo la CSU conferma la convocazione, preannunciata nella giornata di ieri, della manifestazione dell’Attivo Generale dei rappresentanti CSU sindacali in Piazza della Libertà in programma martedì 18 luglio alle ore 16.00, durante lo svolgimento dei lavori consiliari, a sostegno della richiesta di ritiro dei tre provvedimenti. Manifestazione a cui sono invitati a partecipare anche tutti i cittadini che sostengono gli obiettivi sindacali e sociali della CSU.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy