San Marino. In arrivo servizi per un turismo più accessibile

San Marino. In arrivo servizi per un turismo più accessibile

La Serenissima: Maria Chiara Baglioni, presidente Csd-Onu: ‘Vogliamo creare uno snodo di rapporti per concretizzare l’inclusione sociale’ / Tanti servizi in arrivo per un turismo più accessibile

SAN MARINO. “La nostra sfida pone la necessità di realizzare una modalità di pensare e di ragionare costruendo dei ponti e una rete che sia uno snodo di relazioni e di rapporti fra soggetti diversi che collaborano tra di loro per concretizzare l’inclusione sociale”. Lo dichiara in una nota Maria Chiara Baglioni, presidente della Commissione sammarinese per l’attuazione della convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità. (…) La Commissione Csd-Onu sta infatti “verificando, con la stesura del Piano d’Azione Triennale 2018- 2020 per la promozione dei diritti della persona con disabilità previsti dalla Convenzione Onu e dalla Legge Quadro 2015 n. 28 (art. 5b) che sarà presentato alla Reggenza a fine agosto, anche l’adeguamento della nostra zona turistica alle esigenze delle persone con disabilità per fare di San Marino un Paese concretamente accessibile”.(…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy