Calcio, campionato sammarinese: primo successo per il Pennarossa

SAN MARINO. Si è conclusa ieri sera, con il posticipo Pennarossa-San Giovanni, la seconda giornata di campionato sammarinese. A regalare il primo successo stagionale agli uomini di Floriano Sperindio è Cristian Maccagno, a segno su calcio di punizione.

Comunicato stampa
Dopo il pareggio d’esordio con i campioni in carica de La Fiorita, il nuovo Pennarossa di Floriano Sperindio ha trovato la prima vittoria della sua stagione nel Monday night della seconda giornata di Campionato Sammarinese.
È Cristian Maccagno l’uomo partita al Federico Crescentini di Fiorentino: il centrocampista argentino – ex Cosmos e Faetano – ha deciso l’incontro direttamente su calcio di punizione, regalando al San Giovanni di Ivo Crescentini, contestualmente, il primo dispiacere stagionale.
Si completa così il secondo turno di Campionato Sammarinese, che vede tre formazioni a punteggio pieno: il solo Tre Penne nel Girone A, Libertas e Tre Fiori nel Girone B. I vice campioni di San Marino hanno superato d’anticipo la Juvenes/Dogana (3-0) ed alle loro spalle hanno messo in cascina la vittoria numero uno della rispettiva stagione La Fiorita (3-1 al Faetano) e Pennarossa (1-0 al San Giovanni). Pareggiano infine per 1-1 Domagnano e Cosmos.
Nel raggruppamento composto da sette squadre continuano a comandare Libertas (1-0 al Fiorentino) e Tre Fiori, capace di superare in rimonta (3-1) un Murata partito decisamente in sordina e che dovrà registrare qualcosa in fase difensiva. Non mantiene il passo della coppia di testa il Cailungo, che non va oltre al pareggio per 0-0 con la Virtus, al debutto stagionale. Osservava il turno di riposo la Folgore di Oscar Lasagni.
Domani sera torneranno in campo Tre Penne e La Fiorita per la sesta Supercoppa Sammarinese (Fiorentino, ore 21:00).

Il tabellino

SAN GIOVANNI – PENNAROSSA 0-1

SAN GIOVANNI [4-5-1]
Manzaroli; Zanotti, Sternini, Mussoni, Borgelli; Bettini (dall’85’ Esposito), Casadei (dal 69’ Bugli), Caforio, Tellinai, Cecchetti (dal 69’ Zafferani); Moroni
A disposizione: Taddei, Stilli
Allenatore: Ivo Crescentini
PENNAROSSA [4-4-2]
Giuliani; Righi, Fratta, Albani, Grigore; Zandoli, Maccagno, Aissaoui (dall’84’ Conti), Colagiovanni; Sosa (dal 69’ Mariotti), N. Ciacci (dal 92’ Muccioli)
A disposizione: Guidi, Capozzi, Boschi, Podeschi
Allenatore: Matteo Selva (al posto dello squalificato Floriano Sperindio)
Arbitro: Albani
Assistenti: A. Guidi e Baruti
Marcatori: 83’ Maccagno
Ammoniti: Sternini, N. Albani, Grigore, Colagiovanni, Zanotti, Bugli, Caforio

 

I risultati della seconda giornata

JUVENES/DOGANA – TRE PENNE 1-3
LA FIORITA – FAETANO 3-1
FIORENTINO – LIBERTAS 0-1
COSMOS 1-1 DOMAGNANO 1-1
SAN GIOVANNI – PENNAROSSA 0-1
TRE FIORI – MURATA 3-1
VIRTUS 0-0 CAILUNGO 0-0
la Folgore ha osservato il turno di riposo

 

La classifica del gruppo A

Tre Penne 6
La Fiorita 4
Pennarossa 4
Cosmos 2
Domagnano 2
San Giovanni 1
Faetano 1
Juvenes Dogana 1

 

La classifica del gruppo B

Libertas 6
Tre Fiori 6
Cailungo 4
Virtus 1
Folgore 1
Fiorentino 0
Murata 0

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy