Rimini. La Coop Muratori Verucchio è fallita: crac da 275 milioni

Enea Abati – Corriere Romagna: La Coop Muratori Verucchio è fallita: crac da 275 milioni / Il tribunale di Rimini interrompe il concordato con due anni di anticipo e nomina due curatori La rabbia di Nicolini: «Non ci è stato dato il tempo pattuito. Con le aste si recupererà poco»

VERUCCHIO. Addio alla Cooperativa muratori di Verucchio. Il tribunale di Rimini, presidente la giudice Rossella Talia, ha staccato la spina al colosso dell’edilizia che aveva accumulato un passivo da quasi trecento milioni di euro, dichiarandone il fallimento lo scorso venerdì 15 settembre. Il sipario sulla Cmv cala con oltre due anni di anticipo. La cooperativa verucchiese stava infatti operando in regime di concordato preventivo e avrebbe avuto ancora tempo fino all’ottobre del 2019, ovvero complessivamente cinque anni, per sistemare i debiti a vantaggio dei creditori. La giudice del tribunale di Rimini ha però ritenuto che non vi fossero più le condizioni per portare concretamente a termine il piano di recupero avviato nell’ottobre del 2014 con l’obiettivo di salvare l’azienda e e gli interessi di chi vantava dei crediti. (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy