San Marino Tra scienza e rock: la mostra di Little Tony in trasferta a Salò, ASSPIC

SAN MARINO Parte da Salò e sarà inaugurata domani, giovedì 21 settembre, in occasione della Giornata dell’Alzheimer la mostra di Little Tony già ospitata con successo a Palazzo Graziani tra giugno e luglio scorsi e che, all’insegna del Titano,  ha trovato nuovi spazi.

Anche a Salò l’allestimento della mostra è curato da Ines Paolucci per l’Istituto della Memoria, il progetto che fa capo all’ASSPIC (Associazione sammarinese sostegno patologie invecchiamento cerebrale), presidente il giornalista Michele Bovi.

Ad inaugurarla il segretario di stato alla Cultura Marco Podeschi assieme al sindaco di Salò Gianpiero Cipani.

 

Comunicato stampa

I numeri dell’ASSPIC:
assistenza, convegni e la mostra di Little Tony in trasferta a Salò

Il 21 settembre si celebra la Giornata dell’Alzheimer, istituita nel 1994 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Nella Repubblica di San Marino dall’inizio di quest’anno opera l’ASSPIC, Associazione sammarinese a sostegno delle patologie dell’invecchiamento cerebrale, con la missione di affiancare i professionisti dell’Istituto della Sicurezza Sociale nell’organizzazione e lo svolgimento di attività dedicate a pazienti e familiari: l’obiettivo è diventare un punto di riferimento per chi si trova a vivere la realtà di questa malattia. I dati epidemiologici sammarinesi derivano da un registro demenze che l’Unità Operativa dell’Ospedale di Stato ha iniziato a compilare nel gennaio 2016. Da allora sono stati registrati 203 pazienti che sottoposti a valutazione neuropsicologica hanno costituito il risultato di 75 demenze e 128 MCI (decadimento cognitivo lieve). Nei primi mesi di attività l’ASSPIC ha già risposto alle esigenze di 15 famiglie con pazienti affetti da demenza, anche con la creazione di un gruppo di sostegno proprio riservato ai familiari: sono loro infatti nella maggior parte dei casi a prendersi cura dei malati. Un compito che mette il familiare nella condizione di dover affrontare ogni giorno piccole sconfitte, spesso legate alla costante delusione delle aspettative di guarigione. A questa attività socio-assistenziale l’ASSPIC ne aggiunge altre di carattere clinico e di ricerca scientifica, illustrate lo scorso giugno durante il convegno intitolato “Quando la mente invecchia” moderato dal giornalista Luciano Onder. Inoltre per promuovere il lavoro dell’ASSPIC è nato l’Istituto della Memoria artefice di due eventi che hanno ampiamente intercettato l’attenzione dei media nazionali: la mostra “Little Tony, Il Titano del Rock” e l’esposizione dei quadri in foglia d’oro zecchino di Johnny Charlton, ex chitarrista del leggendario gruppo inglese The Rokes: in sostanza musica e arte per sollecitare i ricordi, la memoria appunto, principale bersaglio dell’Alzheimer. Non a caso è stato scelto il 21 settembre per l’inaugurazione della mostra dedicata a Little Tony che da San Marino si è spostata sulle rive del Lago di Garda, nel Palazzo Municipale di Salò dove rimarrà in calendario fino all’8 ottobre. A tagliare il nastro dell’esposizione saranno il Sindaco di Salò Gianpiero Cipani assieme al Segretario di stato alla Cultura di San Marino Marco Podeschi. Il ricavato dell’ingresso alla mostra – a offerta libera – è destinato proprio all’ASSPIC.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy