San Marino. Il Pdcs boccia la legge sviluppo: “Fumosa, non fara’ crescere il paese”

L’Informazione di San Marino. Il Pdcs boccia la legge sviluppo: “Fumosa, non fara’ crescere il paese”  / Via delle Scalette critica anche il metodo di scelta del nuovo direttore Bcsm: “E’ stata un’altra forzatura del Governo”

SAN MARINO. Delusi per l’approvazione di un progetto di legge sullo sviluppo che “non raggiungerà gli obiet- tivi”, in attesa di risposte su una nomina repentina e calata dall’al- to, rispetto cui l’opposizione non è stata interpellata. All’indomani della chiusura del Consiglio, il Pdcs guarda già alla prossima convocazione, prevista lunedì, quando l’Aula dovrà esprimersi sul nuovo direttore generale di Banca centrale, Raffaele Ca- puano, e ascoltare il riferimento del segretario di Stato per le Finanze, Simone Celli, non solo sul cambio di guardia di via del Voltone, ma anche sulla piog- gia di dimissioni del Consiglio direttivo che ne è seguita. “Come opposizione- spiega ai cronisti il segretario Gian Carlo Ventu- rini- abbiamo chiesto a Celli di metterci a disposizione tutto il materiale possibile per arrivare ad esprimere il gradimento in Aula, con le informazioni utili per prendere le decisioni più appropriate” (…)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy