San Marino. Wafik Grais: ecco la lettera di dimissioni inviata alla Ecc.ma Reggenza

SAN MARINO. E’ stato diffuso il testo  della lettera di dimissioni del Presidente della Banca Centrale della Repubblica di San Marino dr. Wafik Grais.  Va sottolineato che dette dimissioni, prima della consegna,  “erano state illustrate in bozza in sede di Ccr“, come abbiamo appreso oggi da L’Informazione di San Marino. 

La lettera, che qui sotto si riporta, è stata consegnata alla Ecc.ma Reggenza venerdì scorso.

 

                                                                                                                        Ill.mi Capitani Reggenti

                                                                                                                        S.E. Mimma Zavoli

                                                                                                                        S.E. Vanessa D’Ambrosio

San Marino. 22 settembre 2017
Eccellentissimi Capitani Reggenti,
    Vorrei ringraziare i cittadini della Repubblica di San Marino ed il Consiglio Grande e Generale per avermi affidato il mandato di guidare l’ambiziosa transizione del sistema finanziario verso una maggiore stabilità, trasparenza e apertura internazionale.
    Misure recentemente adottate e azioni intraprese dal Governo mettono a repentaglio il raggiungimento degli obiettivi definiti dal Consiglio Grande e Generale al momento del mio incarico, e reiterati successivamente. Queste misure misure ed azioni rivelano differenze fondamentali nelle visioni delle policy necessarie per stabilizzare il sistema finanziario e consentirne il recupero.
    Data la mia incapacità di appoggiare professionalmente i recenti cambiamenti di policy verso il sistema finanziario, con profondo rispetto sottopongo a Voi le mie dimissioni dall’incarico di Presidente di Banca Centrale della Repubblica di San Marino.
    Dopo la consultazione con i membri del Comitato per il Credito e il Risparmio e con il management di Banca Centrale, le dimissioni saranno effettive a partire dal primo di novembre 2017, al fine di assicurare una ordinata continuità all’operatività dellIstituto.
    Consentitemi di condividere con voi questi pensieri, che sento profondamente. Innanzi tutto vorrei ringraziare Voi, Eccellentissimi Capitani Reggenti, per aver recentemente rinnovato la Vostra fiducia in me. Vorrei quindi ringraziare i colleghi di BCSM che lavorano duramente e sotto grande pressione, facendo il loro meglio per assicurare che le attività della Banca e del sistema finanziario procedano in modo ordinato. Meritano rispetto e sostegno.
Anche se abbiamo avuto e tuttora abbiamo diverse visioni e opinioni sulle più appropriate azioni da intraprendere, voglio ringraziare i componenti di tutte le forze politiche per il loro contributi, con l’augurio che possano superare differenze talvolta futili o non basate su elementi fattuali, e cooperare per il bene del paese in questo momento di sfida.
Infine, vorrei ringraziare i cittadini di San Marino per le frequenti dimostrazioni di affetto e sostegno a me e a mia moglie, con una parola gentile o un sorriso sincero.
    E’ stato un grande onore per me servire la Repubblica di San Marino e voglio esprimere i miei migliori auguri di pace e successo per il paese e per i suoi cittadini.

Dott. Wafik Grais

 

 

       

 

Confronta con la comunicazione pubblicata a firma dello stesso dr. Grais sul sito di Banca Centrale ieri 25 settembre 2017.

Confronta con la lettera  di dimissione che Luca Papi e Biagio Bossone hanno inviato alla Ecc. Reggenza pro tempore, il 9 febbraio 2010

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy